Lombardo (Art.4): "Frontex, un riconoscimento all'umanità di Catania" - comunicazione politica, spindoctoring e dintorni
Ultime notizie su politica
notizie, news
2962
post-template-default,single,single-post,postid-2962,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

Lombardo (Art.4): “Frontex, un riconoscimento all’umanità di Catania”

La decisione di Bruxelles di aprire una sede di Frontex a Catania rappresenta “Un riconoscimento all’umanità di Catania”. Ne è convinto il capogruppo di Articolo 4 al Consiglio comunale di Catania Nuccio Lombardo, che ha ricordato “Come già da quasi due anni il sindaco Enzo Bianco avesse offerto Catania come sede di Frontex”. “Bianco e tutta la città – ha sottolineato Lombardo – hanno sostenuto e incoraggiato quelle associazioni di volontari apprezzate negli ultimi mesi in tutto il mondo. Ed è stata condotta una battaglia perché questo valore, sottolineato dai media internazionali, venisse premiato con la nascita nella città di una sede operativa dell’agenzia delle frontiere”.

No Comments

Post A Comment