TREMESTIERI ETNEO, SEBASTIANO DI STEFANO: «IL PD FUORI DALLE LISTE MA A SUPPORTO DEL PROGETTO CIVICO» - comunicazione politica, spindoctoring e dintorni
Ultime notizie su politica
notizie, news
2731
post-template-default,single,single-post,postid-2731,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

TREMESTIERI ETNEO, SEBASTIANO DI STEFANO: «IL PD FUORI DALLE LISTE MA A SUPPORTO DEL PROGETTO CIVICO»

TREMESTIERI – «C’è rammarico e amarezza per quanto accaduto: ma ciò non cambia la volontà del PD di sostenere Sebastiano Di Stefano e la sua squadra». Con queste parole il segretario provinciale del partito democratico Enzo Napoli, ha commentato quanto accaduto a Tremestieri Etneo a seguito della presentazione delle liste in vista delle elezioni del 31 maggio e 1 giugno. «Si tratta di mere ragioni tecniche e burocratiche – continua Napoli – la documentazione conteneva tutti i requisiti sostanziali, ma era priva della dichiarazione di “collegamento” tra lista e sindaco, secondo quanto richiesto dall’allegato 5 bis: un vizio di carattere formale che ha costretto la commissione elettorale a invalidare gli atti. Continueremo il nostro percorso al fianco di Di Distefano, chiedendo agli elettori di esprimere il proprio voto a favore del progetto civico che risolleverà le sorti del territorio».

Sulla vicenda è intervenuto anche il diretto interessato che ha rilanciato, presentando ufficialmente la sua formazione elettorale, composta da quattro liste – Sicilia Democratica, Tremestieri Più, Nuova Luce su Tremestieri, La gente in primo piano – che porterà avanti «un progetto che ha l’obiettivo di valorizzare il comune di Tremestieri e la vita dei suoi cittadini. Abbiamo un programma ricco e impegnativo – spiega Sebastiano Di Stefano – i cui spunti provengono anche e soprattutto dalla gente che, attraverso molteplici iniziative di partecipazione e condivisione, ha deciso di sostenere un gruppo giovane e competente, che riuscirà a fare emergere le criticità del paese, cercando le soluzioni più idonee, in linea con i valori che ci contraddistinguono. Siamo certi che il partito democratico ci starà ancor più vicino, partecipando attivamente a una campagna elettorale che si preannuncia molto competitiva».

Gli assessori designati da Sebastiano Di Stefano sono: Francesco Del Zoppo, laureato in giurisprudenza, abilitato all’esercizio della professione forense. Attualmente presta l’attività di giurista d’impresa all’interno di una Spa coniugando il ruolo manageriale alle specifiche competenze di natura giuridico legale. Coniugato, due figlie, attivo nel sociale, presidente di A.s.d finalizzata alla promozione e diffusione della pratica sportiva. Agata Aiello, 33 anni, laureata in Scienze della Formazione, componente di presidenza Acli Catania con delega Sviluppo Associativo, opera da sempre nel sociale e nel campo della progettazione a supporto del territorio.

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.